sabato 13 aprile 2024 17:24 Mobile Tag_Search Network_Search Site_Map Feed_RSS 3dfxzone amdzone atizone nvidiazone unixzone forumzone enboard.3dfxzone
     
HWSetup.it
proudly powered by 3dfxzone.it
 
 
Home   |   News   |   Headlines   |   Articoli   |   Componenti   |   Schede Video   |   Applicazioni   |   Benchmark   |   Community   |   Redazione   |   Ricerca
Sei in: Home  News  Il nodo N2 di TSMC produrrà in volumi gli iPhone 17 Pro e 17 Pro Max nel 2025
Il nodo N2 di TSMC produrrà in volumi gli iPhone 17 Pro e 17 Pro Max nel 2025
a cura di Giacomo Usiello | pubblicato il 13 dicembre 2023
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su WhatsApp Condividi su reddit

Il prossimo step evolutivo nell'ambito della fabbricazione dei dispositivi elettronici realizzati dalla nota azienda taiwanese TSMC, ovvero il nodo a 2nm denominato N2, entrerà nella fase della produzione in volumi nel corso del 2025.

Lo si apprende da un report pubblicato in origine dal Financial Times, ripreso successivamente dal sito Wccftech. In accordo alla fonte, il primo cliente a beneficiare del nodo N2 sarà Apple, che di TSMC è anche, storicamente, il principale committente.

In particolare Apple ha scelto il nodo a 2nm di TSMC per la fabbricazione dei SoC, progettati peraltro in-house, e finalizzati all'equipaggiamento dei suoi smartphone di nuova generazione iPhone 17 Pro e iPhone 17 Pro Max.

Per fissare le idee, gli attuali iPhone 15 Pro sono equipaggiati con il SoC A17 Pro, la cui produzione è effettuata da TSMC con il nodo a 3nm, denominato N3: questa soluzione tecnologia consente di realizzare chip con una densità di transitor che può raggiungere il valore di 183 MTr/mm² (mega-transistor per squared millimeter).

Il nodo N3P, una evoluzione dell'attuale nodo N3 di TSMC, dovrebbe essere impiegato invece per i SoC indirizzati agli iPhone 16 di fascia alta, il cui lancio è pianificato nel 2024. In questo caso la densità di transistor può raggiungere il valore di 224 MTr/mm².

Infine, la geometria a 2nm del nodo N2 in arrivo nel 2025 consentirà di produrre in volumi chip con densità di transistor massima pari a MTr/mm².





[Risorse correlate]
 TAG: 2nm  |  3nm  |  apple  |  chip  |  iphone  |  n2  |  produzione  |  tsmcIndice Tag  
  News successiva   News precedente
 ASUS lancia la GeForce RTX 4070 Turbo 12GB GDDR6X con cooler a ventola laterale   OBS Studio 30.0.2 consente anche di creare video e registrare i gameplay 
  Altre news che ti potrebbero interessare Indice News  
 I nuovi iPhone di Apple si chiameranno iPhone 8, iPhone 8 Plus e iPhone X 
 Un video su YouTube mostra un iPhone X che esegue Windows 95 e SimCity 2000 
 Già disponibili alcune informazioni su RAM e fotocamere dei nuovi iPhone 
 Foxconn produrrà per conto di Apple dai 25 ai 30 milioni di iPhone X nel Q4 2017 
 Samsung annuncia il SoC flag-ship Exynos 9810 destinato al Galaxy S9 
 Foxconn spedisce la prima ondata di smartphone iPhone X per conto di Apple 
 TSMC: la costruzione della prima fabbrica di chip a 3nm avrà inizio nel 2020 
 Una vulnerabilità di macOS High Sierra consente il furto delle password? 
 Apple annuncia Apple TV 4K con supporto di 4K e High Dynamic Range (HDR) 
 Samsung diviene il principale fornitore di chip superando Intel nel 2017 
      Contatti

      Pubblicità

      Media Kit
      Community HWSetup.it

      Condividi sui social

      Condividi via email
      Feed RSS

      Note legali

      Privacy
      Sitemap

      Translator

      Links
      Siti Partner:

      3dfxzone.it      amdzone.it      atizone.it

      forumzone.it      nvidiazone.it      unixzone.it
Le pagine di HWSetup.it sono generate da un'applicazione proprietaria di cui è vietata la riproduzione parziale o totale (layout e/o logica). I marchi e le sigle in esso citate sono di proprietà degli aventi diritto.