mercoledì 18 ottobre 2017 02:16 Mobile Tag_Search Network_Search Site_Map Feed_RSS 3dfxzone amdzone atizone nvidiazone unixzone forumzone enboard.3dfxzone
     
HWSetup.it            
 
Home   |   News   |   Headlines   |   Articoli   |   Componenti   |   Schede Video   |   Applicazioni   |   Benchmark   |   Community   |   Redazione   |   Ricerca








Sei in: Home  Indice Drivers  AMD Radeon Software Crimson Relive 17.5.1

AMD Radeon Software Crimson Relive 17.5.1

Data di pubblicazione del file: 5 maggio 2017


 AMD Radeon Software Crimson Relive 17.5.1 Informazioni Download
AMD ha rilasciato la versione 17.5.1 (non WHQL) del software di configurazione Radeon Software Crimson ReLive Edition per i Sistemi Operativi Microsoft Window 7, 8, 8.1 e 10. Questa release del software Radeon Software Crimson ReLive Edition è finalizzata innanzitutto a migliorare il supporto ufficiale del game Prey: più in dettaglio, le prestazioni del titolo migliorano fino a 4.7 punti percentuali rispetto alla precedente release 17.4.4 nel caso in cui si utilizzi un sistema con una video card Radeon RX 580 8GB. Inoltre, questa release attiva il supporto multi-gpu anche per Prey. Come sempre è possibile consultare l'elenco ufficiale completo delle novità e delle problematiche note di questa release.
CategoriaAMD Catalyst beta Dimensione61.85KB Stato: Non archiviato Archivio


 TAG: non sono stati associati TAG alla pagina corrente Indice Tag  
  Driver Successivo   Driver Precedente
  AMD Radeon Software Crimson Relive 17.5.2    AMD Radeon Software Crimson ReLive 17.4.4 
      Contatti

      Pubblicità

      Media Kit
      Community

      

      
      Feed RSS

      Note legali

      Privacy
      Sitemap

      Translator

      Links
      Il nostro network comprende anche:

      3DFXZone      AMDZone      ATIZone

      ForumZone      NVIDIAZone      UnixZone
Le pagine di HWSetup.it sono generate da un'applicazione proprietaria di cui è vietata la riproduzione parziale o totale (layout e/o logica). I marchi e le sigle in esso citate sono di proprietà degli aventi diritto.