mercoledì 25 novembre 2020 09:14 Mobile Tag_Search Network_Search Site_Map Feed_RSS 3dfxzone amdzone atizone nvidiazone unixzone forumzone enboard.3dfxzone
     
HWSetup.it            
 
Home   |   News   |   Headlines   |   Articoli   |   Componenti   |   Schede Video   |   Applicazioni   |   Benchmark   |   Community   |   Redazione   |   Ricerca
Sei in: Home  News  NVIDIA annuncia A100, la prima GPU basata sull'architettura grafica Ampere
NVIDIA annuncia A100, la prima GPU basata sull'architettura grafica Ampere
a cura di Giacomo Usiello | pubblicato il 14 maggio 2020

In apertura della GTC 2020 NVIDIA, attraverso il suo fondatore e CEO Jensen Huang, ha annunciato la GPU per data center di nuova generazione denominata A100.

Questo chip, come sottolinea il gigante californiano della computer graphics, è il primo processore grafico basato sull'architettura grafica di nuova generazione denominata Ampere.

Rispetto alle soluzioni appartenenti alla generazione precedente, basate sull'architettura Turing, il nuovo A100 promette un boot prestazionale quantificabile fino a 20 volte. Più in generale, in accordo a NVIDIA, l'architettura Ampere rappresenta un salto in termini di performance mai registrato con le precedenti otto generazioni.

L'analisi dei dati, l'elaborazione scientifica, la grafica su cloud, oltre alle applicazioni orientate all'AI e all'inferenza, sono alcuni tra i principali campi di applicazione della GPU A100.

Che è stata già scelta da un ampio set di player di primo piano, tra cui Alibaba Cloud, Amazon Web Services (AWS), Atos, Baidu Cloud, Cisco, Dell Technologies, Fujitsu, GIGABYTE, Google Cloud, H3C, Hewlett Packard Enterprise (HPE), Inspur, Lenovo, Microsoft Azure, Oracle, Quanta/QCT, Supermicro e Tencent Cloud.

Il processore grafico Ampere A100 contiene oltre 54 miliardi di transistor (ed in quanto tale è il più grande processore realizzato con il nodo a 7nm), include i tensor core di terza generazione, supporta la funzionalità Multi-instance GPU (MIG) e la tecnologia di interconnessione tra GPU denominata NVIDIA NVLink di terza generazione.

E' interessante notare che la tecnologia MIG, se abbinata a software compatibile, consente di "suddividere" la GPU in più GPU meno potenti (fino a 7), ciascuna delle quali può essere utilizzata per uno specifico task computazionale. L'effetto netto è l'ottimizzazione dell'utilizzo delle risorse.





[Risorse correlate]
 TAG: 7nm  |  a100  |  ampere  |  architettura  |  gpu  |  gtc 2020  |  jensen huang  |  nvidiaIndice Tag  
  News successiva   News precedente
  Hardware Setup Utilities: Intel Driver & Support Assistant (DSA) 20.5.20.3    SIV 5.48 supporta le CPU per desktop Comet Lake-S e il chipset Z490 di Intel 
  Altre News che ti potrebbero interessare Indice News  
 GPU Shark 0.20.0 migliora il supporto delle Radeon e delle Intel Xe Graphics
 GPU Caps Viewer 1.48.0 supporta le video card Radeon RX 6800 XT e RX 6800
 Prime specifiche leaked delle video card Radeon RX 6700 con GPU AMD Navi 22
 Foto e benchmark della video card GeForce RTX 3060 Ti Founders Edition
 EVGA annuncia la GeForce RTX 3090 K|NGP|N HYBRID GAMING da $2000
  Foto dei bundle delle GeForce RTX 3060 Ti EAGLE 8GB e OC 8GB di GIGABYTE
  Free Benchmark & Testing Utilities: UL SystemInfo 5.33 - Bug fixing
  Individuate otto GeForce RTX 3060 Ti personalizzate da MSI nel database di EEC
  GPU Shark 0.19.2.0 risolve un problema con le GeForce RTX 3070 di NVIDIA
  CINEBENCH R23 misura le prestazioni di CPU e GPU in ambito grafico
      Contatti

      Pubblicità

      Media Kit
      Community

      

      
      Feed RSS

      Note legali

      Privacy
      Sitemap

      Translator

      Links
      Siti Partner:

      3dfxzone.it      amdzone.it      atizone.it

      forumzone.it      nvidiazone.it      unixzone.it
Le pagine di HWSetup.it sono generate da un'applicazione proprietaria di cui è vietata la riproduzione parziale o totale (layout e/o logica). I marchi e le sigle in esso citate sono di proprietà degli aventi diritto.