mercoledì 18 ottobre 2017 07:39 Mobile Tag_Search Network_Search Site_Map Feed_RSS 3dfxzone amdzone atizone nvidiazone unixzone forumzone enboard.3dfxzone
     
HWSetup.it            
 
Home   |   News   |   Headlines   |   Articoli   |   Componenti   |   Schede Video   |   Applicazioni   |   Benchmark   |   Community   |   Redazione   |   Ricerca








Sei in: Home  News  MSI annuncia la video card non reference GeForce GTX 1080 Ti GAMING X 11G

MSI annuncia la video card non reference GeForce GTX 1080 Ti GAMING X 11G

a cura di Giacomo Usiello | 25 marzo 2017

MSI ha ampliato il proprio catalogo di video card con GPU NVIDIA GeForce introducendo la GeForce GTX 1080 Ti GAMING X 11G, una implementazione, evidentemente non reference, e ottimizzata per il gaming e il VR gaming, della GeForce GTX 1080 Ti di NVIDIA, equipaggiata con un frame buffer realizzato con 11GB di RAM GDDR5X.

La GeForce GTX 1080 Ti GAMING X 11G di MSI è equipaggiata con un cooler a doppia ventola realizzato con l'ausilio della tecnologia proprietaria TWIN FROZR VI. Il sofisticato sistema di raffreddamento montato da MSI include un basamento in rame, a diretto contatto con la GPU, e una batteria di heat-pipe che trasportano l'energia termica prodotta dalla GPU verso due regioni lamellari in alluminio a elevata densità.

Il cooler della GeForce GTX 1080 Ti GAMING X 11G di MSI comprende anche una piastra back-plate e supporta la tecnologia Zero Frozr che determina lo spegnimento automatico delle ventole in corrispondenza degli ambiti applicativi e computazionali a basso carico.

Il core grafico della GPU e il frame buffer possono operare secondo tre differenti modalità dal punto di vista delle frequenze di clock: Silent mode, Gaming mode e OC mode. In modalità Silent, la frequenza di base e la massima con Boost del core grafico sono pari rispettivamente a 1480MHz e 1582MHz, mentre il frame buffer è caratterizzato da una velocità effettiva pari a 11016MHz.

In Gaming mode la frequenza di base e la massima con Boost sono pari invece a 1544MHz e 1657MHz, mentre la velocità del frame buffer è pari ancora a 11016MHz. In OC (OverClocked) mode, infine, la GeForce GTX 1080 Ti GAMING X 11G di MSI da il meglio di se, con una frequenza di base e una massima con Boost pari rispettivamente a 1569MHz e 1683MHz, mentre il frame buffer lavora a 11124MHz.

MSI non ha ancora ufficializzato la data di lancio della GeForce GTX 1080 Ti GAMING X 11G. Questa card assorbe potenza dalla PSU attraverso due connettori PCIe a 8-pin, e invia il segnale in uscita potendo contare su due porte DisplayPort 1.4, due HDMI 2.0 e una DVI-D dual-link.





[Risorse correlate]
 TAG: geforce gtx 1080 ti  |  geforce gtx 1080 ti gaming x 11g  |  msi  |  non reference  |  nvidia  |  video card Indice Tag  
  News Successiva   News Precedente
  Free Internet Security Utilities: Windows Firewall Control 4.9.6.0    Network Monitoring & Security Tools: Kerio Control Firewall 9.2.2 build 2172 
  Altre News che ti potrebbero interessare Indice News  
 GeForce Setup & Tweaking Utilities: NVIDIA GeForce Experience 3.10.0.95
 ASUS rivela le frequenze di clock della ROG Strix RX VEGA64 OC Edition 8GB
 La GeForce GTX 1070 Ti di NVIDIA testata con Ashes of the Singularity
 MSI annuncia le card GeForce GTX 1080 Ti Gaming X Trio e Gaming Trio
 Le video card GeForce GTX 1070 Ti potrebbero non essere factory-overclocked
  Le specifiche non ufficiali della video card NVIDIA GeForce GTX 1070 Ti
  Video Card Overclocking & Monitoring Tools: MSI Afterburner 4.4.0 beta 19
  ASUS annuncia la video card STRIX Radeon RX 560 DirectCU II EVO Gaming
  Video Card Overclocking & Monitoring Tools: MSI Afterburner 4.4.0 beta 18
  Inno3D lancia due card P106-090 con GPU NVIDIA per il mining delle criptovalute
      Contatti

      Pubblicità

      Media Kit
      Community

      

      
      Feed RSS

      Note legali

      Privacy
      Sitemap

      Translator

      Links
      Il nostro network comprende anche:

      3DFXZone      AMDZone      ATIZone

      ForumZone      NVIDIAZone      UnixZone
Le pagine di HWSetup.it sono generate da un'applicazione proprietaria di cui è vietata la riproduzione parziale o totale (layout e/o logica). I marchi e le sigle in esso citate sono di proprietà degli aventi diritto.