lunedì 03 agosto 2020 17:30 Mobile Tag_Search Network_Search Site_Map Feed_RSS 3dfxzone amdzone atizone nvidiazone unixzone forumzone enboard.3dfxzone
     
HWSetup.it            
 
Home   |   News   |   Headlines   |   Articoli   |   Componenti   |   Schede Video   |   Applicazioni   |   Benchmark   |   Community   |   Redazione   |   Ricerca
Sei in: Home  News  TMSC, problemi con la produzione a 40nm. ATI e NVIDIA tremano
TMSC, problemi con la produzione a 40nm. ATI e NVIDIA tremano
a cura di Giacomo Usiello | pubblicato il 31 ottobre 2009
Taiwan Semiconductor Manufacturing Company (TSMC) ha recentemente rivelato di avere incontrato un nuovo problema relativo al processo di fabbricazione dei chip con l'ausilio della recente tecnologia a 40nm; tale problema, essendo critico, sta influenzando la produzione dei dispositivi in maniera significativa, dal momento che essa è stata ridotta di circa il 40%.

TSMC, attraverso una dichiarazione del suo capo supremo e amministratore delegato, ovvero il chairman e CEO Morris Chang, si è impegnata a risolvere la criticità "entro la fine del fine del trimestre corrente" (in altre parole entro la fine del 2009, ndr), e dunque sostanzialmente a breve termine. E' chiaro però che è a questo punto inevitabile uno slittamento delle consegne dei chip a 40nm, di cui TMSC ha ricevuto ingenti ordini.

I due principali clienti di Taiwan Semiconductor Manufacturing Company in relazione ai prodotti a 40nm sono AMD, che proprio di recente ha lanciato la nuova linea di schede grafiche - basate su gpu a 40nm - siglata Radeon 5870, e la stessa NVIDIA, da cui si attende l'arrivo del primo chip grafico GeForce a 40nm, spesso indicato con la sigla di GT300, a Dicembre.

E' evidente che il nuovo problema incontrato dal maker taiwanense influenzerà, in maniera più o meno massiva, le proposte commerciali dei due produttori di gpu a breve e, forse, a medio termine.

A Luglio lo stesso Chang aveva fatto sapere che la produzione a 40nm era stata incrementata del 30% - 40% nel secondo trimestre del 2009; nonostante ciò, però, alcune Radeon risultavano e risultano essere articoli difficilmente reperibili sul mercato. E, a quanto pare, questo scenario non è destinato a mutare nel breve periodo.



[Risorse correlate]
 TAG: 40nm  |  ati  |  nvidia  |  problema  |  produzione  |  tmscIndice Tag  
  News successiva   News precedente
  Canonical ha ufficialmente rilasciato Ubuntu 9.10 Final    Il player free VLC media player 1.0.3 ora supporta Windows 7 
  Altre News che ti potrebbero interessare Indice News  
 Display Driver Uninstaller 18.0.2.8 rimuove i driver delle GPU AMD e NVIDIA
 Le prime GeForce RTX 30 con GPU NVIDIA Ampere sul mercato ad agosto?
 Tra GeForce RTX 3080 e GeForce RTX 2080 Ti il gap prestazionale è pari al 20%?
 Ancora una variante della GeForce GTX 1650: foto della GPU TU116-150
 NVCache e Tensor Memory Compression in arrivo con le GPU Ampere di NVIDIA?
  Display Driver Uninstaller 18.0.2.7 rimuove i driver delle GPU AMD e NVIDIA
  BIOSTAR lancia le video card GeForce GTX 1660 e GTX 1650 Extreme Gaming
  GeForce & Radeon - Overclocking & Monitoring: MSI Afterburner 4.6.3 beta 1
  Le GeForce RTX con GPU Ampere utilizzeranno un connettore PCIe a 12 pin
  GeForce Setup & Tweaking Utilities: NVIDIA GeForce Experience 3.20.4.14
      Contatti

      Pubblicità

      Media Kit
      Community

      

      
      Feed RSS

      Note legali

      Privacy
      Sitemap

      Translator

      Links
      Siti Partner:

      3dfxzone.it      amdzone.it      atizone.it

      forumzone.it      nvidiazone.it      unixzone.it
Le pagine di HWSetup.it sono generate da un'applicazione proprietaria di cui è vietata la riproduzione parziale o totale (layout e/o logica). I marchi e le sigle in esso citate sono di proprietà degli aventi diritto.