martedì 22 giugno 2021 06:49 Mobile Tag_Search Network_Search Site_Map Feed_RSS 3dfxzone amdzone atizone nvidiazone unixzone forumzone enboard.3dfxzone
     
HWSetup.it            
 
Home   |   News   |   Headlines   |   Articoli   |   Componenti   |   Schede Video   |   Applicazioni   |   Benchmark   |   Community   |   Redazione   |   Ricerca
Sei in: Home  News  Intel annuncia la GPU discreta Iris Xe MAX e la tecnologia Deep Link
Intel annuncia la GPU discreta Iris Xe MAX e la tecnologia Deep Link
a cura di Giacomo Usiello | pubblicato il 31 ottobre 2020

Intel ha annunciato ufficialmente la GPU discreta Iris Xe MAX, una new entry, dedicata all'equipaggiamento dei notebook leggeri e sottili, nell'ambito della linea di GPU di nuova generazione Xe attraverso la quali il gigante statunitense punta a rientrare nel mercato delle GPU discrete.

La GPU Iris Xe MAX è prodotta da Intel con il nodo a 10nm SuperFin, ed è caratterizzata dalla integrazione di 96 EU (Execution Unit). In particolare, la Iris Xe MAX è basata sull'architettura Xe-LP, già utilizzata per implementare le iGPU dei processori Intel Core di undicesima generazione.

La GPU Iris Xe MAX di Intel lavora con una frequenza di clock pari 1.65GHz, supporta il bus PCIe Gen4, oltre a Direct X 12.1 e OpenGL 4.6, ed è in grado di interagire con 4GB di memoria video di tipo LPDDR4x.

Intel ha posto in evidenza che la GPU Iris Xe MAX supporta la tecnologia proprietaria denominata "Deep Link" che, in presenza di un framework software compatibile, è in grado di incrementare le prestazioni del sistema poichè centralizza la potenza di calcolo della GPU e della iGPU integrata nelle CPU Core di undicesima generazione.

In primi portatili, disponibili sul mercato a partire da oggi, in grado di vantare la dotazione di una GPU Iris Xe MAX, oltre a quella di un processore Intel Core mobile 11th Gen, sono i seguenti: Acer Swift 3x, Asus VivoBook Flip TP470 e Dell Inspiron 15 7000 2 in 1.

Intel ha colto l'occasione per evidenziare anche che nella prima parte del 2021 saranno commercializzati i primi desktop con GPU basata sull'architettura Xe-LP (le varianti per server di tali chip sono attese entro la fine del 2020). Nel 2021, infine, sarà anche la volta delle GPU discrete basate sulle architetture Xe-HP e Xe-HPG.





[Risorse correlate]
 TAG: deep link  |  gpu  |  intel  |  iris xe max  |  notebook  |  pci-express 4  |  xeIndice Tag  
  News successiva   News precedente
  G.SKILL annuncia kit di DDR4-3600 con latenza pari a CL14 e capacità fino a 64GB    GPU Shark 0.18.0 supporta la GeForce RTX 3070 (Ampere) di NVIDIA 
  Altre News che ti potrebbero interessare Indice News  
 La GPU Intel DG2 con 448 EU performa come Radeon RX 6700 XT e RTX 3070?
 Display Driver Uninstaller 18.0.4.0 rimuove i driver delle GPU AMD e NVIDIA
 La memoria DDR5 potrebbe essere più utilizzata della DDR4 fin dal 2023
 La disponibilità dei notebook Intel con CPU Tiger Lake-U potrebbe essere ridotta
 System Information Utilities: SIV (System Information Viewer) 5.59
  Foto leaked del die di una CPU Intel Xeon Sapphire Rapids dopo il delidding
  AMD potrebbe lanciare le CPU Zen 4 e le GPU RDNA 3 durante lo stesso trimestre
  Utilizza WhatsApp su desktop e notebook con WhatsApp per Windows 2.2121.5.0
  Free Benchmark & Testing Tools: UL SystemInfo 5.40 - GeForce RTX 3080 Ti Ready
  Raja Koduri mostra su Twitter la foto di una GPU Xe-HPG (DG2) con 512 EU
      Contatti

      Pubblicità

      Media Kit
      Community

      

      
      Feed RSS

      Note legali

      Privacy
      Sitemap

      Translator

      Links
      Siti Partner:

      3dfxzone.it      amdzone.it      atizone.it

      forumzone.it      nvidiazone.it      unixzone.it
Le pagine di HWSetup.it sono generate da un'applicazione proprietaria di cui è vietata la riproduzione parziale o totale (layout e/o logica). I marchi e le sigle in esso citate sono di proprietà degli aventi diritto.