giovedì 14 novembre 2019 14:55 Mobile Tag_Search Network_Search Site_Map Feed_RSS 3dfxzone amdzone atizone nvidiazone unixzone forumzone enboard.3dfxzone
     
HWSetup.it            
 
Home   |   News   |   Headlines   |   Articoli   |   Componenti   |   Schede Video   |   Applicazioni   |   Benchmark   |   Community   |   Redazione   |   Ricerca








Sei in: Home  News  Come utilizzare Microsoft Teams con due o più account simultaneamente
Come utilizzare Microsoft Teams con due o più account simultaneamente
a cura di Giacomo Usiello | 20 ottobre 2019
 

Teams, la ben nota piattaforma di comunicazione unificata targata Microsoft - che è in grado di combinare le funzionalità di chat sul posto di lavoro in modalità persistente, videoconferenze, archiviazione di file e integrazione di applicazioni - non supporta in maniera nativa la gestione simultanea di due o più account utente.

Microsoft Teams [1]

Sebbene questa sia una necessità segnalata da tempo agli sviluppatori dagli stessi utenti finali, Microsoft non ha finora rilasciato aggiornamenti di Teams in grado di rispondere a una esigenza tipica degli utenti enterprise, ovvero utilizzare questa piattaforma con più account contemporaneamente.

Microsoft Teams [2]

In attesa di una feature ufficiale è possibile, tuttavia, conseguire questo obiettivo, agendo come segue, nel caso in cui si disponga di due differenti account, che chiameremo di seguito "Account_A" e "Account_B". Questi ultimi potrebbero coincidere, ad esempio, con l'account aziendale e l'account utente presso il cliente, rispettivamente.

Microsoft Teams [3]

A questo punto, con l'account "Account_A" è possibile utilizzare naturalmente l'applicazione Teams per Windows disponibile sul proprio PC, sia esso un desktop o un notebook. Con l'account "Account_B", invece, è consigliabile fare ricorso al Web, e in particolare all'applicazione Microsoft Teams in versione Web. In tal modo, con il medesimo PC, si ottiene l'accesso alla piattaforma Teams simultaneamente con "Account_A" e "Account_B".

Multi-Account Containers per Firefox

Nel caso in cui sia necessario gestire più di due account simultaneamente, è possibile, in aggiunta all'utilizzo dell'applicazione Teams per Windows, aprire più sessioni con lo stesso Web browser attraverso una estensione dedicata. Per gli utenti FireFox è disponibile l'estensione denominata "Multi-Account Containers" che permette, di aprire più tab (istanze) del browser che utilizzano la medesima risorsa Web (Teams, appunto) ma attraverso sessioni, e quindi account, differenti.





[Risorse correlate]
 TAG: account  |  chat  |  microsoft  |  multi-account containers  |  teams Indice Tag  
  News successiva   News precedente
  Windows Tweaking & Tuning Utilities: Windows 10 Manager 3.1.6    AMD potrebbe commercializzare il processore per desktop Ryzen 7 3750X 
  Altre News che ti potrebbero interessare Indice News  
 Cloud Computing & Backup Utilities: Microsoft OneDrive 19.174.0902
 Un documento leaked rivela che Microsoft userà Windows 10X anche per i notebook
 Il Sistema Operativo Windows 10 è utilizzato da oltre 900 milioni di dispositivi
 Software & Hardware Information Utilities: Microsoft BGInfo 4.28
 Free Password Manager Utilities: KeePass Password Safe 2.43 - Open Source
  Free Microsoft Windows Utilities: Microsoft Process Explorer 16.30
  RegScanner 2.40 analizza e ripara il registro di configurazione di Windows
  NVIDIA annuncia il supporto della tecnologia RTX da parte di Minecraft
  Free VoIP & Messaging Utilities: Microsoft Skype 8.51.0.86 - Windows 10 Ready
  Free VoIP & Messaging Utilities: Microsoft Skype 8.51.0.72 - Windows 10 Ready
      Contatti

      Pubblicità

      Media Kit
      Community

      

      
      Feed RSS

      Note legali

      Privacy
      Sitemap

      Translator

      Links
      Il nostro network comprende anche:

      3DFXZone      AMDZone      ATIZone

      ForumZone      NVIDIAZone      UnixZone
Le pagine di HWSetup.it sono generate da un'applicazione proprietaria di cui è vietata la riproduzione parziale o totale (layout e/o logica). I marchi e le sigle in esso citate sono di proprietà degli aventi diritto.