mercoledì 21 novembre 2018 06:44 Mobile Tag_Search Network_Search Site_Map Feed_RSS 3dfxzone amdzone atizone nvidiazone unixzone forumzone enboard.3dfxzone
     
HWSetup.it            
 
Home   |   News   |   Headlines   |   Articoli   |   Componenti   |   Schede Video   |   Applicazioni   |   Benchmark   |   Community   |   Redazione   |   Ricerca








Sei in: Home  News  Intel ha lanciato i Coffee Lake sapendo delle vulnerabilità Spectre e Meltdon?
Intel ha lanciato i Coffee Lake sapendo delle vulnerabilità Spectre e Meltdon?
a cura di Giacomo Usiello | 5 gennaio 2018
Intel potrebbe essere stata a conoscenza delle vulnerabilità dei processori Core di ottava generazione per desktop, o Coffee Lake, denominate Spectre e Meltdown al momento del lancio commerciale dei prodotti effettuato nei primi giorni di ottobre del 2017.

Per fissare le idee, infatti, il gruppo di ricerca Project Zero di Google, che ha individutato le vulnerabilità CVE-2017-5753 e CVE-2017-5715, anche indicate come Spectre, e CVE-2017-5754, anche indicata come Meltdown, ha informato i produttori di hardware nella parte centrale del 2017, e dunque con ampio anticipo rispetto al lancio dei processori Coffee Lake.

E questa considerazione potrebbe anche indurre i possessori dei processori Core di ottava generazione per desktop a intraprendere azioni legali nei confronti di Intel dal momento che le vulnerabilità, e in particolare quella chiamata Spectre, espongono il PC a gravissimi rischi per la sicurezza, poichè possono essere sfruttate dai malintenzionati per accedere ai dati presenti in memoria.

Le vulnerabilità Meltdown e Spectre interessano tutti i processori commercializzati da Intel a partire dal 1995, ad eccezione dei chip Itanium e degli Atom antecedenti al 2013. Per risolvere questa problematica sono necessari degli aggiornamenti del microcodice delle CPU in aggiunta alle patch del kernel dei Sistemi Operativi.

Alcuni system administrator,infine, stanno evidenziando che le installazioni delle patch rilasciate dai produttori dei Sistemi Operativi determinano il peggioramento delle prestazioni dei computer.

Le vulnerabilità Spectre e Meltdown interessano anche i processori progettati da AMD e ARM.



[Risorse correlate]
 TAG: coffee lake  |  intel  |  meltdown  |  microcodice  |  patch  |  processore  |  spectre  |  vulnerabilità Indice Tag  
  News successiva   News precedente
  Ottimizzare il firewall nativo di Windows con Windows Firewall Control 5.0.2.0    AMD rilascia il driver Radeon Software Adrenalin Edition 18.1.1 Alpha 
  Altre News che ti potrebbero interessare Indice News  
 In calo i prezzi delle CPU Intel Core i5 e Core i7 di ottava e nona generazione
 CPU Information & Benchmark: CPU-Z 1.87 - NVIDIA GeForce RTX Serie 20 Ready
 AMD, in crescita la quota di mercato desktop grazie ai processori Ryzen
  Il primo iPhone 5G di Apple arriverà nel 2020 e utilizzerà un modem Intel
 ARM punta a incrementare le prestazioni delle CPU di almeno il 15% fino al 2020
  Intel affida in outsourcing la produzione di processori e chipset entry-level
  AMD rilascia il software Chipset Drivers 18.10.1018 per CPU Ryzen e APU A-Series
  Il drive a stato solido Optane SSD 905P 380GB di Intel disponibile per pre-order
  I processori Intel Ice Lake hanno memoria cache più grande dei Coffee Lake
  Intel Core i9-9900K, disponibilità limitata dei processori e prezzo in aumento?
      Contatti

      Pubblicità

      Media Kit
      Community

      

      
      Feed RSS

      Note legali

      Privacy
      Sitemap

      Translator

      Links
      Il nostro network comprende anche:

      3DFXZone      AMDZone      ATIZone

      ForumZone      NVIDIAZone      UnixZone
Le pagine di HWSetup.it sono generate da un'applicazione proprietaria di cui è vietata la riproduzione parziale o totale (layout e/o logica). I marchi e le sigle in esso citate sono di proprietà degli aventi diritto.