giovedì 21 giugno 2018 12:38 Mobile Tag_Search Network_Search Site_Map Feed_RSS 3dfxzone amdzone atizone nvidiazone unixzone forumzone enboard.3dfxzone
     
HWSetup.it            
 
Home   |   News   |   Headlines   |   Articoli   |   Componenti   |   Schede Video   |   Applicazioni   |   Benchmark   |   Community   |   Redazione   |   Ricerca








Sei in: Home  News  Il business delle motherboard brandizzate sarà in calo anche nel 2018

Il business delle motherboard brandizzate sarà in calo anche nel 2018

a cura di Giacomo Usiello | 29 dicembre 2017

Il 2018 dovrebbe essere un anno non particolarmente esaltante per i produtti di motherboard commercializzate con l'ausilio di brand molto noti agli utenti finali dal momento che questo business dovrebbe ridursi del 10%. E' questa una previsione che proviene da fonti vicine ai fornitori taiwanesi dei componenti impiegati per la fabbricazione delle schede madri.

ASUS ROG MAXIMUS X HERO

Per fissare le idee, il volume complessivo delle motherboard brandizzate è passato da 75 milioni di unità, relativamente al 2013, a poco meno di 50 milioni di esemplari nel 2016: e per il 2017 si stima un ulteriore calo che dovrebbe determinare un numero totale di motherboard brandizzate immesse sul mercato pari a 43 milioni.

I due player dominanti nel settore, ovvero Asustek Computer e GIGABYTE Technology, stanno vivendo situazioni contrapposte. In particolare Asustek, in virtù di una quota di mercato pari al 70%, sta dominando il comparto strategico delle motherboard per gaming, che assicura profitti notevoli in virtù del prezzo medio di vendita, o ASP (Average Selling Price), elevato di tali componenti.

GIGABYTE Technology, invece, ha fatto registrare un calo del numero di schede madri immesse sul mercato, che è passato da 16.2 milioni, relativamente al 2016, a 12.6 milioni nel 2017, a causa della messa in atto di un processo di ristrutturazione aziendale che ha avuto, evidentemente, effetti negativi sull'immediato ma destinati, in accordo alla fonte, ad attenuarsi in gran parte nel 2018.





[Risorse correlate]
 TAG: asus  |  brand  |  gaming  |  gigabyte  |  motherboard  |  rog maximus x hero  |  scheda madre Indice Tag  
  News Successiva   News Precedente
  Eseguire i game e le app Android su Windows con l'emulatore MEmu 3.6.9.0    Svelati i periodi di lancio dei primi smartphone con il SoC Snapdragon 845? 
  Altre News che ti potrebbero interessare Indice News  
 NVIDIA potrebbe lanciare le gaming GPU next gen Turing alla Gamescom 2018
 Continua il calo di volumi commercializzati e profitto per i maker di video card
 Microsoft lancerà le gaming console Xbox di nuova generazione nel 2020
 GIGABYTE lancia due nuove GeForce GTX 1050 3GB (anche factory-overclocked)
 Valve: Steam non supporterà più i PC con Windows XP e Vista dal 2019
  Un leak rivela i nomi delle nuove motherboard ASUS ROG Maximus XI e ROG STRIX
  Intel annuncia ufficialmente che le sue prime GPU discrete arriveranno nel 2020
  AMD presenta la gaming video card PowerColor RX Vega 56 Nano
  GIGABYTE mostra i suoi primi moduli di memoria RAM DDR4 AORUS
  ASUS pronta a lanciare il primo gaming smartphone e controller ROG
      Contatti

      Pubblicità

      Media Kit
      Community

      

      
      Feed RSS

      Note legali

      Privacy
      Sitemap

      Translator

      Links
      Il nostro network comprende anche:

      3DFXZone      AMDZone      ATIZone

      ForumZone      NVIDIAZone      UnixZone
Le pagine di HWSetup.it sono generate da un'applicazione proprietaria di cui è vietata la riproduzione parziale o totale (layout e/o logica). I marchi e le sigle in esso citate sono di proprietà degli aventi diritto.