mercoledì 22 novembre 2017 23:15 Mobile Tag_Search Network_Search Site_Map Feed_RSS 3dfxzone amdzone atizone nvidiazone unixzone forumzone enboard.3dfxzone
     
HWSetup.it            
 
Home   |   News   |   Headlines   |   Articoli   |   Componenti   |   Schede Video   |   Applicazioni   |   Benchmark   |   Community   |   Redazione   |   Ricerca








Sei in: Home  News  Intel avanza nel business dell'AI annunciando la VPU Movidius Myriad X

Intel avanza nel business dell'AI annunciando la VPU Movidius Myriad X

a cura di Giacomo Usiello | 30 agosto 2017

Intel ha annunciato di recente il chip Myriad X, una soluzione tecnologica, che tecnicamente viene inquadrata come una VPU (Vision Processing Unit), sviluppata dall'azienda controllata Movidius e finalizzata ad ampliare il portfolio di Intel nel sempre più rilevante ambito dell'AI (Artificial Intelligence) e del deep learning.

In accordo al produttore, Myriad X, infatti, è un SoC che include funzionalità tali da rendere più autonoma l'operatività di un ampio set di dispositivi e sistemi tra i quali rientrano i droni, i robot, le smart camera e gli headset per le applicazioni VR (Virtul Reality) e/o AR (Augmented Reality).

Intel enfatizza la dotazione, da parte del Myriad X, di un blocco hardware, denominato Neural Compute Engine, che è in grado di trarre vantaggio dalla tecnologia delle reti neurali, minimizzando il consumo di potenza senza sacrificare l'accuratezza, e rende possibile dotare i dispositivi di capacità di percezione (visione), comprensione e reazione in real-time rispetto all'ambiente che li circonda.

Myriad X integra, inoltre, 16 vector processor, ovvero 16 unità di elaborazione, realizzate in accordo all'architettura proprietaria SHAVE (Streaming Hybrid Architecture Vector Engine), ottimizzate per i calcoli relativi alla computer vision e 16 linee MIPI, che sono in grado di gestire fino a 8 fotocamere RGB con risoluzione HD e throughput massimo pari a 700 milioni di pixel.

Myriad X, inoltre, integra 2.5MB di memoria con banda massima pari a 450GB/s, supporta la memoria RAM LPDDR4 a 32-bit e a 1600MHz, oltre alle connettività USB 3.1 e PCIe 3.0, e codifica in 4K a 30Hz (H.264/H.265), oppure a 60Hz (M/JPEG).





[Risorse correlate]
 TAG: ai  |  deep earning  |  intel  |  movidius  |  myriad x  |  vision  |  vision processing unit  |  vpu Indice Tag  
  News Successiva   News Precedente
  Svelata la roadmap con le date di rilascio degli standard PCI-Express 4.0 e 5.0    Microsoft conferma: Xbox One X registra il gameplay in 4K a 60fps e con HDR 
  Altre News che ti potrebbero interessare Indice News  
 Samsung diviene il principale fornitore di chip superando Intel nel 2017
 La memoria Z-NAND riduce potenzialmente il gap con la memoria Optane di Intel
 Una motherboard SuperMicro con chipset Intel Z390 nel database di SiSoftware
 Intel SSD Utilities: Intel Solid State Drive (SSD) Toolbox 3.4.9
 Intel potrebbe lanciare le prime DIMM Optane nella seconda parte del 2018
  Intel Graphics Drivers 15.60.0.4849 - Netflix HDR & YouTube HDR Ready
  Intel ufficializza i primi dispositivi con CPU Coffee Lake-H e GPU AMD Vega
  Motherboard Overclocking Utilities: Intel Extreme Tuning Utility 6.4.1.15
  Intel lancia i primi drive Optane SSD 900P per gaming PC e workstation
  CPU Information Utilities: Intel Processor Identification Utility 5.80
      Contatti

      Pubblicità

      Media Kit
      Community

      

      
      Feed RSS

      Note legali

      Privacy
      Sitemap

      Translator

      Links
      Il nostro network comprende anche:

      3DFXZone      AMDZone      ATIZone

      ForumZone      NVIDIAZone      UnixZone
Le pagine di HWSetup.it sono generate da un'applicazione proprietaria di cui è vietata la riproduzione parziale o totale (layout e/o logica). I marchi e le sigle in esso citate sono di proprietà degli aventi diritto.