martedì 25 luglio 2017 22:36 Mobile Tag_Search Network_Search Site_Map Feed_RSS 3dfxzone amdzone atizone nvidiazone unixzone forumzone enboard.3dfxzone
     
HWSetup.it            
 
Home   |   News   |   Headlines   |   Articoli   |   Componenti   |   Schede Video   |   Applicazioni   |   Benchmark   |   Community   |   Redazione   |   Ricerca








Sei in: Home  News  Google annuncia l'encoder JPEG Guetzli che promette un Web più veloce

Google annuncia l'encoder JPEG Guetzli che promette un Web più veloce

a cura di Giacomo Usiello | 18 marzo 2017

Google ha annunciato Guetzli, un algoritmo open source che i programmatori possono utilizzare per la creazione di immagini in formato JPEG di qualità elevata a fronte di una dimensione del file inferiore del 35% a quella ottenibile con qualsiasi altra tecnica di compressione al momento disponibile.

In accordo al post pubblicato da Big G sia sul blog Google Research che sul blog Open Source, l'importanza del nuovo encoder JPEG Guetzli risiede nel fatto che una simile tecnologia consente ai webmaster la creazione di pagine Web che i client possono visualizzare più velocemente senza alcuna perdita dal punto di vista della qualità delle immagini in esse contenute.

Figura 1 (*)

Ed è opportuno sottolineare che le immagini JPEG create con Guetzli sono pienamente compatibili sia con i Web browser che con le applicazioni di image processing disponibili oggi sul mercato. Ne consegue che Guetzli non ha alcun impatto per quanto concerne la necessità di sviluppo di applicazioni in grado di visualizzare o elaborare le immagini prodotte con il nuovo encoder.

L'unico svantaggio legato a Guetzli consistente essenzialmente nella crescita del tempo di esecuzione dell'algoritmo finalizzato alla generazione delle immagini. Ma, come è agevolmente intuibile, la rilevanza di questo limite è destinata a diminuire in maniera direttamente proporzionale con l'evoluzione dell'hardware.



(*) In Figura 1 è presente una comparazione tra, da sinistra a destra, una immagine zoomata non compressa che include l'occhio di un gatto, una versione di tale immagine compressa con libjpeg (una libreria, scritta in linguaggio C, molto utilizzata per la creazione di immagini JPEG), e, infine, una versione della stessa immagine compressa con Guetzli. Come osserva Google, quest'ultima, pur essendo meno pesante della seconda, rappresenta una copia più fedele dell'originale.





[Risorse correlate]
 TAG: encoder  |  google  |  guetzli  |  immagine  |  jepg  |  web  |  webmaster Indice Tag  
  News Successiva   News Precedente
  Bethesda e id Software pubblicano un nuovo gameplay trailer di Quake Champions    Hardware Testing & Benchmark: Passmark BurnInTest Professional 8.1 build 1021 
  Altre News che ti potrebbero interessare Indice News  
 Google Earth Pro 7.3.0.3830 trasporta il mondo intero nelle tue mani
 Google Earth Pro 7.3.0.3827 trasporta il mondo intero nelle tue mani
 Huawei sviluppa un nuovo SoC per sfidare Google e Apple nel business dell'AI
 Google rinnova Chrome OS con un interfaccia utente pensata per il touch
 Clonare partizioni e dischi con l'applicazione free Clonezilla live 2.5.2-17
  Mastering & Burning & ISO Utilities: IsoBuster 4.0 - Windows 10 Ready
  Mastering & Burning & ISO Utilities: IsoBuster 4.0 beta - Windows 10 Ready
  Google annuncia il nuovo Sistema Operativo per smartphone Android Go
  Catturare gli screenshot di Windows e game con Screenshot Captor 4.21.1
  Convertire il formato e modificare immagini e foto con XnView 2.40
      Contatti

      Pubblicità

      Media Kit
      Community

      

      
      Feed RSS

      Note legali

      Privacy
      Sitemap

      Translator

      Links
      Il nostro network comprende anche:

      3DFXZone      AMDZone      ATIZone

      ForumZone      NVIDIAZone      UnixZone
Le pagine di HWSetup.it sono generate da un'applicazione proprietaria di cui è vietata la riproduzione parziale o totale (layout e/o logica). I marchi e le sigle in esso citate sono di proprietà degli aventi diritto.