martedì 31 marzo 2020 20:54 Mobile Tag_Search Network_Search Site_Map Feed_RSS 3dfxzone amdzone atizone nvidiazone unixzone forumzone enboard.3dfxzone
     
HWSetup.it            
 
Home   |   News   |   Headlines   |   Articoli   |   Componenti   |   Schede Video   |   Applicazioni   |   Benchmark   |   Community   |   Redazione   |   Ricerca








Sei in: Home  News  On line il diagramma del die delle nuove APU Renoir (Ryzen 4000) di AMD
On line il diagramma del die delle nuove APU Renoir (Ryzen 4000) di AMD
a cura di Giacomo Usiello | 18 marzo 2020
 

E' on line il primo diagramma che mostra la composizione del die delle nuove APU (nome in codice "Renoir") che AMD ha introdotto di recente con della serie di processori per notebook denominata dal marketing Ryzen 4000.

In accordo alla fonte, i chip "Renoir" sono fabbricati da TSMC con il nodo a 7nm: considerando il die immortalato, siamo di fronte a una soluzione, la cui area è pari a 156mm², che integra 9.8 miliardi di transistor.

Questi ultimi sono utilizzati per la realizzazione di 8 core CPU e di un blocco (cluster) di Compute Unit, che sappiamo essere alla base della sezione iGPU: nel diagramma del die sono anche inclusi un memory controller e un SoC I/O (un tempo indicato come SouthBridge e montato sul PCB della motherboard).

Gli otto core della CPU sono implementati in accordo all'architettura "Zen 2" e sono inclusi in due blocchi CCX, ciascuno dei quali contiene quindi quattro core. Ogni blocco CCX può accedere a una cache L3 da 4MB (in modalità shared tra i core), mentre ogni core ha a disposizione una cache L2 da 512KB in maniera dedicata. Quindi, il die ospita complessivamente 12MB di memoria cache (L2 + L3).

La iGPU delle APU "Renoir" è realizzata, invece, con otto blocchi NGCU, i quali possono contenere fino 512 stream processor. Inoltre, questa iGPU conserva le unità SIMD come tipicamente avviene per i chip grafici "Vega", e rende disponibili anche engine dedicati al display e al multimedia, come previsto invece dall'architettura Navi.

Il memory controller delle APU "Renoir" può gestire in modalità dual-channel memoria di tipo LPDDR4X, con frequenza massima pari a 4233MHz, e memora di tipo DDR4, con frequenza massima pari a 3200MHz, mentre l'interconnessione tra i componenti è basata sulla tecnologia Infinity Fabric.





[Risorse correlate]
 TAG: amd  |  apu  |  die  |  renoir  |  ryzen 4000 Indice Tag  
  News successiva   News precedente
  AMD annuncia la APU flag-ship Ryzen 9 4900H per sistemi gaming al top    Hardware Monitoring & Benchmark: AIDA64 Extreme Edition 6.20.5357 beta 
  Altre News che ti potrebbero interessare Indice News  
 Display Driver Uninstaller 18.0.2.3 rimuove i driver delle GPU AMD e NVIDIA
 AMD potrebbe lanciare a ottobre i processori Ryzen Zen 3 e le GPU Navi 2X
 AMD: le GPU RDNA 2 supportano DirectX 12 Ultimate e Raytracing 1.1
 AMD rilascia Chipset Drivers 2.03.12.0657 per Windows 7 e Windows 10 a 64-bit
 AMD Radeon Software Adrenalin 2020 Edition 20.3.1 - DOOM Eternal Ready
  Hardware & System Information Utilities: HWiNFO 6.24 - Windows 10 Ready
  AMD descrive il potente SoC della gaming console Xbox Series X di Microsoft
  AMD annuncia la APU flag-ship Ryzen 9 4900H per sistemi gaming al top
  GPU-Z 2.30.0 supporta AMD Radeon RX 590 GME e NVIDIA GTS 450 Rev 2
  Prima foto di una motherboard (SOYO B550M) basata sul chipset AMD B550
      Contatti

      Pubblicità

      Media Kit
      Community

      

      
      Feed RSS

      Note legali

      Privacy
      Sitemap

      Translator

      Links
      Il nostro network comprende anche:

      3DFXZone      AMDZone      ATIZone

      ForumZone      NVIDIAZone      UnixZone
Le pagine di HWSetup.it sono generate da un'applicazione proprietaria di cui è vietata la riproduzione parziale o totale (layout e/o logica). I marchi e le sigle in esso citate sono di proprietà degli aventi diritto.