giovedì 13 dicembre 2018 23:36 Mobile Tag_Search Network_Search Site_Map Feed_RSS 3dfxzone amdzone atizone nvidiazone unixzone forumzone enboard.3dfxzone
     
HWSetup.it            
 
Home   |   News   |   Headlines   |   Articoli   |   Componenti   |   Schede Video   |   Applicazioni   |   Benchmark   |   Community   |   Redazione   |   Ricerca








Sei in: Home  News  MSI annuncia le card GeForce GTX 1080 Ti Gaming X Trio e Gaming Trio
MSI annuncia le card GeForce GTX 1080 Ti Gaming X Trio e Gaming Trio
a cura di Giacomo Usiello | 14 ottobre 2017

MSI ha annunciato le video card non reference denominate dal marketing GeForce GTX 1080 Ti Gaming X Trio e GeForce GTX 1080 Ti Gaming Trio. Entrambi i prodotti utilizzano la potente GPU Pascal GTX 1080 Ti di NVIDIA e un frame buffer da 11GB implementato con memoria GDDR5X.

Le GeForce GTX 1080 Ti Gaming X Trio e GeForce GTX 1080 Ti Gaming Trio di MSI possono contare, inoltre, su un PCB non reference, realizzato con una componentistica altamente affidabile (Military Class) che include condensatori a stato solido, e su un sistema di raffreddamento a tre ventole TORX 2.0, ottimizzate per lavorare con elevata efficienza e rumorosità molto contenuta.

Il marketing di MSI pone l'accento sulla feature RGB Mystic Light supportata da entrambe le card: l'utente, coadiuvato da un software proprietario, può personalizzare l'illuminazione della video card in tre differenti zone che includono la coperatura del cooler e la piastra back-plate.

Le GeForce GTX 1080 Ti Gaming X Trio e GeForce GTX 1080 Ti Gaming Trio di MSI possono lavorare secondo tre modalità (Silent Mode, Gaming Mode e OC Mode) per quanto concerne la frequenza di clock dei componenti cardine.

n Silent Mode la configurazione è analoga: 1480MHz per la frequenza di base, 1582MHz per la massima con Boost e 11016MHz per il frame buffer. In modalità Gaming, invece, le grandezze citate in precedenza sono pari rispettivamente a 1544MHz, 1657MHz e 11016MHz per la GeForce GTX 1080 Ti Gaming X Trio e a 1493MHz, 1607MHz e 11016MHz per la GeForce GTX 1080 Ti Gaming Trio.

In modalità OC, infine, la GeForce GTX 1080 Ti Gaming X Trio lavora con una una frequenza di base, una frequenza con Boost e una velocità effettiva del frame buffer pari a 1569MHz, 1683MHz e 11124MHz, mentre i corrispondenti valori per la GeForce GTX 1080 Ti Gaming Trio sono pari a 1506MHz, 1620MHz e 11016MHz.





[Risorse correlate]
 TAG: geforce gtx 1080 ti gaming trio  |  geforce gtx 1080 ti gaming x trio  |  msi  |  nvidia  |  pascal  |  video card Indice Tag  
  News successiva   News precedente
  Free Antivirus Scanning Tools: Microsoft Safety Scanner 1.0.3001.0 (10-13-17)     GParted live 0.30.0-1 gestisce le partizioni in ambiente Linux, Windows e Mac OS 
  Altre News che ti potrebbero interessare Indice News  
 Si chiameranno Xe le schede video discrete di nuova generazione firmate Intel
 Benchmark Tools: Passmark PerformanceTest 9.0 build 1030 - Radeon RX 590 Ready
 INNO3D annuncia le video card GeForce RTX 2080 e RTX 2070 iChiLL X3 Jekyll
 Prime foto leaked della video card GeForce RTX 2060 OC di GIGABYTE
 GPU-Z 2.16.0 include una fix per le GPU Polaris e supporta la GeForce RTX 2060
  AMD richiede la registrazione di un nuovo logo per le card Radeon RX Vega II?
  AMD potrebbe lanciare le video card Radeon RX 3000 basate su GPU Navi
  NVIDIA potrebbe annunciare al CES 2019 le prime GeForce RTX per notebook
  Zotac introduce la video card GeForce GTX 1070 AMP Extreme Core GDDR5X
  La patch di Battlefield V migliora fino al 50% le prestazioni delle GeForce RTX
      Contatti

      Pubblicità

      Media Kit
      Community

      

      
      Feed RSS

      Note legali

      Privacy
      Sitemap

      Translator

      Links
      Il nostro network comprende anche:

      3DFXZone      AMDZone      ATIZone

      ForumZone      NVIDIAZone      UnixZone
Le pagine di HWSetup.it sono generate da un'applicazione proprietaria di cui è vietata la riproduzione parziale o totale (layout e/o logica). I marchi e le sigle in esso citate sono di proprietà degli aventi diritto.