martedì 24 ottobre 2017 02:28 Mobile Tag_Search Network_Search Site_Map Feed_RSS 3dfxzone amdzone atizone nvidiazone unixzone forumzone enboard.3dfxzone
     
HWSetup.it            
 
Home   |   News   |   Headlines   |   Articoli   |   Componenti   |   Schede Video   |   Applicazioni   |   Benchmark   |   Community   |   Redazione   |   Ricerca








Sei in: Home  News  Benchmark: Intel Core i7-8700K vs Core i7-7700K e specifiche dei Coffee Lake-S

Benchmark: Intel Core i7-8700K vs Core i7-7700K e specifiche dei Coffee Lake-S

a cura di Giacomo Usiello | 25 settembre 2017

Le specifiche dei primi processori Intel Core i7, Core i5 e Core i3 di ottava generazione (nome in codice Coffee Lake-S) e i risultati di alcuni test prestazionali comparativi, che prevedono il confronto tra il prossimo processore flag-ship Core i7-8700K e la soluzione al top della gamma dei processori Core di settima generazione (nome in codice Kaby Lake-S), ovvero il Core i7-7700K, sono stati pubblicati di recente on line dal sito Expreview.

La fonte ha messo alla prova, nello specifico, un sample engineering del processore Core i7-8700K, la cui frequenza di clock di base è pari a 3.7GHz, in vari ambiti applicativi che prevedono l'operatività in multi-thread, in alcuni casi, e in single-thread, in altri.

Inoltre, il processore Core i7-8700K e il suo rivale Core i7-7700K, che lavora invece con una frequenza di clock di base pari a 4.2GHz, sono stati anche messi a confronto a valle della configurazione dei chip alla medesima frequenza di 4.2GHz. In tal modo è possibile valutare i rapporti di forze dal punto di vista del parametro IPC (Instructions Per Cycle), ovvero il numero di istruzioni eseguite dal processore in un solo ciclo di clock.

In estrema sintesi i risultati dei test pubblicati da Expreview, che anticipano di circa 10 giorni il lancio ufficiale del prodotto, pianificato per il 5 ottobre, mettono in rilievo un netto vantaggio prestazionale del Core i7-8700K sul Core i7-7700K in multi-thread. Su questo dato pesa certamente la feature architetturale in base alla quale il primo chip è un six-core, che supporta 12 thread, e il secondo un quad-core, che supporta otto thread.

In ambiente single-thread, invece, la situazione è sostanzialmente bilanciata, nella misura in cui con alcuni benchmark il processore Coffee Lake-S si dimostra più performante, mentre il altri è il Kaby Lake-S a esibire un certo vantaggio prestazionale.

In termini di IPC, infine, il Core i7-8700K supera nettamente il Core i7-7700K nella maggior parte dei benchmark utilizzati; con i restanti applicativi di prova, invece, la situazione è sostanzialmente equilibrata.





[Risorse correlate]
 TAG: benchmark  |  coffee lake-s  |  core i7-7700k  |  core i7-8700k  |  intel  |  processore  |  specifiche Indice Tag  
  News Successiva   News Precedente
  Scarica la versione più recente dell'editor di sviluppo UltraEdit 24.20.0.35    Audio Ripping & Burning Utilities: EZ CD Audio Converter 7.0.4 
  Altre News che ti potrebbero interessare Indice News  
 Benchmark: Geekbench 4.1.4 - Windows, Mac, Linux, Android, iPhone Ready
 CPU Information Utilities: Intel Processor Identification Utility 5.80
 I processori consumer Intel Cannon Lake supporteranno le istruzioni AVX-512
 CPU-Z 1.81.1 supporta le CPU Coffee Lake, Xeon Skylake-SP e Xeon W Skylake
 Foto e specifiche della video card GeForce GTX 1070 Ti EX di KFA2
  Hardware Monitoring & Benchmark: AIDA64 Extreme 5.92.4376 beta
  Free System Information Utilities: GFXplorer 3.9.6 - Windows 10 Ready
  Un leak rivela i test con 3DMark11 della APU Raven Ridge Ryzen 7 2700U
  La GeForce GTX 1070 Ti di NVIDIA testata con Ashes of the Singularity
  Specifiche e data di lancio dello smartphone quasi bezel-less OPPO F5
      Contatti

      Pubblicità

      Media Kit
      Community

      

      
      Feed RSS

      Note legali

      Privacy
      Sitemap

      Translator

      Links
      Il nostro network comprende anche:

      3DFXZone      AMDZone      ATIZone

      ForumZone      NVIDIAZone      UnixZone
Le pagine di HWSetup.it sono generate da un'applicazione proprietaria di cui è vietata la riproduzione parziale o totale (layout e/o logica). I marchi e le sigle in esso citate sono di proprietà degli aventi diritto.