sabato 24 febbraio 2018 06:49 Mobile Tag_Search Network_Search Site_Map Feed_RSS 3dfxzone amdzone atizone nvidiazone unixzone forumzone enboard.3dfxzone
     
HWSetup.it            
 
Home   |   News   |   Headlines   |   Articoli   |   Componenti   |   Schede Video   |   Applicazioni   |   Benchmark   |   Community   |   Redazione   |   Ricerca








Sei in: Home  News  La domanda delle motherboard è in calo e i maker riducono i prezzi

La domanda delle motherboard è in calo e i maker riducono i prezzi

a cura di Giacomo Usiello | 9 luglio 2016

Nel 2016 è in forte calo il numero di motherboard per desktop commercializzate nel mercato retail a livello mondiale, considerando sia la vista trimestre su trimestre che quella anno su anno. Per fissare le idee, infatti, alcuni maker hanno registrato nel secondo trimestre una contrazione delle unità immesse sul mercato pari al 20% rispetto al dato analogo del primo trimestre, mentre per altri il delta, naturalmente di segno negativo, ha raggiunto il 30%.

ASUS MAXIMUS VIII EXTREME

Ma non soltanto: le stesse fonti, vicine all'industria taiwanese delle motherboard, fanno sapere questo trend non è una certamente una novità nella misura in cui i due principali player del comparto a livello mondiale, ovvero i giganti Asustek Computer e GIGABYTE Technology, hanno commercializzato nel 2015 rispettivamente 17.8 e 17.1 milioni, facendo misurare quindi un calo significativo rispetto al 2014, allorquando entrambi i produttori hanno immesso sul mercato circa 19 milioni di schede madri.

E le stime relative alla seconda parte dell'anno non sono per nulla incoraggianti: l'andamento della domanda - in calo - dovrebbe confermarsi per tutto il 2016 a causa di svariati fattori, tra i quali l'incertezza dello scenario politico globale, le fluttuazioni del tassi di cambio e il ritardo del lancio della piattaforma di nuova generazione Kaby Lake firmata da Intel.

GIGABYTE GA-Z170X-Gaming G1

Si stima, inoltre, che il drop dei volumi anno su anno sarà pari al 5% alla fine del 2016 sia per Asustek Computer che per GIGABYTE Technology, mentre altri player meno corazzati, con sede operativa sul territorio cinese o taiwanese, potrebbero addirittura lasciare il comparto per focalizzarsi su altri business.

Come le cinesi Jwele e Onda (quest'ultima è ora concentrata sui sistemi 2-in-1, i mini-PC e i monitor LCD). E non se la passano di certo bene due maker storicamente molto noti, come Elitegroup Computer Systems (ECS), che ha già fermato la produzione di motherboard con il proprio brand e fornisce essenzialmente servizi come OEM, e Biostar, che invece è concentrata sempre di più sullo sviluppo di soluzioni embedded.

MSI Z170A XPOWER GAMING TITANIUM EDITION

Si tratta, per lo più, di aziende che propongono soluzioni per il segmento entry-level e per quello mid-range: e in caso di addio, dovrebbero essere proprio Asustek Computer che GIGABYTE Technology a beneficiarne, aumentando la rispettiva presenza in queste fasce del mercato. Uno scenario simile potrebbe scongiurare il drop del 5% ipotizzato in precedenza.

Come sempre in questi casi, in risposta al calo della domanda, i player del settore hanno deciso di adottare una politica incentrata sulla riduzione dei prezzi delle schede madri: è evidente che questo approccio riduce il profitto e può rivelarsi vantaggioso soprattutto per i produttori che vantano un fatturato elevato, come Asustek.

ASRock X99 Taichi

In accordo alle stime ufficiali, nel 2016 Asustek e GIGABYTE puntano a commercializzare 17 milioni di motherboard, Micro-Star International (MSI) 4.5 milioni, ASRock 4 milioni, Colorful dagli 1.9 ai 2 milioni, ECS meno di 2 milioni e Biostar, infine, meno di un milione.





[Risorse correlate]
 TAG: asustek  |  gigabyte  |  mercato  |  motherboard  |  prezzo  |  scheda madre Indice Tag  
  News Successiva   News Precedente
  Voci sul lancio dei primi smartwatch Android Wear con il brand Google Nexus    Clonare partizioni e dischi con l'applicazione free Clonezilla 2.4.7-8 
  Altre News che ti potrebbero interessare Indice News  
 Svelato il prezzo dello smartphone Galaxy S9 di Samsung nel mercato britannico
 On line i BIOS finalizzati a rendere Ryzen 2000 Ready le motherboard AM4 di ASUS
 Apple sorpassa Samsung ma il comparto degli smartphone si contrae nel Q4 2017
 CPU Information & Benchmark: CPU-Z 1.83 - AMD Raven Ridge Ready
 AMD pubblica le specifiche e i prezzi delle APU Ryzen 5 2400G e Ryzen 3 2200G
  Samsung pubblica e poi rimuove foto e specifiche del drive SSD 860 Pro 4TB
  Svelati prezzo e periodo di lancio del controller Xbox Duke per Xbox One e PC
  Asustek e MSI hanno dominato il mercato dei notebook per gaming nel 2017
  AMD riduce ufficialmente i prezzi delle CPU Threadripper e Ryzen
  E' ancora Windows 7 il Sistema Operativo Microsoft Windows più utilizzato
      Contatti

      Pubblicità

      Media Kit
      Community

      

      
      Feed RSS

      Note legali

      Privacy
      Sitemap

      Translator

      Links
      Il nostro network comprende anche:

      3DFXZone      AMDZone      ATIZone

      ForumZone      NVIDIAZone      UnixZone
Le pagine di HWSetup.it sono generate da un'applicazione proprietaria di cui è vietata la riproduzione parziale o totale (layout e/o logica). I marchi e le sigle in esso citate sono di proprietà degli aventi diritto.